«Riporterò Don Verzé al San Raffaele»

Il sindaco di Segrate, Adriano Alessandrini, è deciso a battersi per dare sepoltura nel comune da lui amministrato a don Luigi Verzè, se e quando arriverà la richiesta ufficiale: «È un nostro cittadino benemerito, ape d’oro del Comune di Segrate, che è come dire ambrogino d’oro per Milano. E la legge prevede di fare eccezioni per giustificati motivi di speciali onoranze. Porterò il caso in consiglio e in giunta, dove sarà necessario». E Don Verzè sognava di essere seppellito nella cappella del San Raffaele.