Ripresa la perizia

È ripresa, ieri, al dipartimento di scienze neurologiche la perizia psicologica sui bambini, presunte vittime di abusi sessuali a Rignano Flaminio. La perizia aveva subito un’interruzione di una settimana per un guasto all’impianto di registrazione audiovisivo, che memorizzava i colloqui. Disposta dal gip di Tivoli Tamburelli, l’indagine medica riguarda 4 dei 19 bambini che per la procura avrebbero subito abusi sessuali. È stata affidata alla neuropsichiatra infantile Gigante e stabilirà se i piccoli possono essere sentiti dal magistrato sotto forma di incidente probatorio.