«Ripristiniamo il pomeriggio per i ragazzi»

Antonio Marziale, presidente dell'Osservatorio sui diritti dei minori, si dice «soddisfatto per le intenzioni del presidente Petruccioli di sfrattare il reality, che non solo ha invaso la programmazione attraverso finestre aperte a tutte le ore del giorno, ma ha prodotto un'autoreferenzialità che ha finito per inquinare anche i contenitori d'intrattenimento». Marziale ricorda anche che «nonostante l'avvento di dvd e reti satellitari tematiche, la televisione generalista rimane il riferimento principale per i bambini: ecco perché la Rai dovrebbe ripristinare il palinsesto di una rete a loro dedicato dalle 16 alle 19.30».