Riprova a suicidarsi Lo salvano i pompieri

Da oltre un anno ogni due o tre mesi scala un edificio, palazzo Reale tra i suoi preferiti, e minaccia di buttarsi. E una volta l’ha anche fatto, ovviamente dopo che i vigili del fuoco hanno steso il telone. E ieri verso le 14.30 ci ha riprovato: ancora piazza Duomo sullo sfondo e ancora una volta dopo che sotto era pronta una morbida protezione ad accoglierlo. Solo che questa volta si è un po’ ammaccato: poca cosa, è stato portato in «codice giallo» al Policlinico e non corre pericolo di vita. Zhou Yuquing, 41 anni, residente a Trezzano in provincia di Brescia, vuole così protestare contro il suo ex datore di lavoro, accusato di sfruttamento della prostituzione e di minacce nei suoi confronti. Tutte accuse verificate dalla polizia senza mai trovare riscontri.