Al via la riqualificazione delle periferie

Con un voto unanime il Consiglio regionale ha approvato gli articoli 11: un programma di riqualificazione urbanistica delle periferie degradate che sarà realizzato grazie a stanziamenti pubblici e privati per un totale di 1830 milioni di euro. Tra i quartieri interessati Corviale, Labaro-Prima Porta, Magliana, Primavalle-Torrevecchia, San Basilio, Tor Bella Monaca. Con la legge approvata ieri dalla Pisana, verranno autorizzate deroghe di interventi, in materia di edilizia residenziale pubblica su aree del Comune di Roma dove esiste un vincolo paesistico. Obiettivo è riconnettere al tessuto urbano attraverso progetti mirati, le zone periferiche della città che presentano degrado, abusivismo e infrastrutture insufficienti.