Riquelme accende la luce

6 ABBONDANZIERI. Esce anche quando potrebbe restare al domicilio. Sembra offrire ai suoi le garanzie dovute.
6,5 BURDISSO. Avvio difficile poi deve fare i conti con Boka che corre come un matto.
7 AYALA. Anticipa Drogba su un pallone pericolosissimo, gioca con la perizia di sempre e con minor cattiveria.
6,5 HEINZE. Deciso, confronto secco con Drogba.
6 MAXI RODRIGUEZ. Lavora sulla fascia destra, ordinario.
6 MASCHERANO. Recupera moltissimi palloni, senza mai concedere spettacolo.
6 CAMBIASSO. Soldato per la patria argentina.
6. SORIN. Capitano generoso, carattere, ma qualche incertezza su Keita.
7 RIQUELME. Sarà anche lento ma fa correre il pallone. Materia grigia necessaria nel football muscolare. dal 47’ st AIMAR
7 CRESPO. Gol, terzo cannoniere di sempre, dopo sua maestà Diego Armando e Batistuta. Altre novità?
dal 19’ st sv PALACIO Prendere il posto di Hernan Crespo non è cosa da poco.
7 SAVIOLA. È la sua serata, fa gol, dribbla, gli riescono le cose di un tempo. dal 30’ st sv L. GONZALES
All: 7 PEKERMAN. La squadra è sudamericana, ovviamente, ma con stile europeo, saggia, essenziale. Trovato il vantaggio si concede certe giocate da bei tempi.