«Risalita lenta, ci vuol pazienza»

Ancelotti: «Il brasiliano è un vero numero uno: gioca da un mese con problemi al piede»

daMilano

LavittoriasulCataniamiglioralaclassificadelMilan,oraa6puntidallazonaChampions,manoncancellaleombre.LostessoAdrianoGalliani,parlandoprimadelvia,parleràchiarosucosa:«Ilproblema,oltreallapenalizzazionediottopunti,sonogliinfortunati:purtroppoavendoperennementeunamediadi7-10infortunati,quellichegiocanononpossonofareturnover.EanchecolCatanialamentiamo7assenzesuunarosadi24giocatori».
PeròlostessodirigentebenediràinuncertosensolaprestazionediGilardino,autoredelraddoppio.AGallianiparlerannodiunGilardinoritrovatodopoledueretiallaFiorentina:«Luièungiocatoreimportantecomelosonotutti.Nonerasololuiadoversisbloccare,devonosbloccarsitutti».
Einqueldevono,unpresente,c’èancoral’orizzontestrettodavantialMilan,conKakàchesorrideeminimizzaunoscrezioconBaiocco(«Sonocosecheincamposuccedono,macisiamodatilamano»)enon“sente”quandogliparlanodelRealMadridealfuturotantodarispondere:«PensocheabbiamofattobeneaSanSiro».
AsentireAncelottibeninopiùchebene:«Èilsestorisultatoultileconsecutivo,ottenutoinunapartitaimportante.Sesiamoa6puntidallazonaChampionsperò,èancheperchésiamostatiagelovatidaglialtririsultati.Stiamoritrovandoci,stiamorecuperandomacistiamoavviandopianopiano,moltopiano,versoleposizionipiùavanti.Dobbiamoaverepazienzaenonaverefretta.Lasquadradeveancoracrescere.Gilardino?Statornandoinforma,soprattuttoriesceafaredelleottimespondeperl’inserimentodiKakà.Nonsipuòpesnarechedegliattaccantismarriscanolavenarealizzativa,oralaritroverannoancheglialtri.LostessoKakàèunmesechehaancoraproblemialpiedechelolimitano,hastrettoidentianchecolCataniaeeancheseèilpiùfortealmondo,quandolasquadranongiraèdifficilecheuncampionepossaprenderlapermano».