Risarcimento Madonna chiede 6 milioni al «Mail» per le foto rubate

GOGNA Nel Veneziano le bugie di un imprenditore sono finite su migliaia di volantini distribuiti in piazza

Un risarcimento record - quasi sei milioni di euro - per aver pubblicato foto troppo private. Dopo tante voci e indiscrezioni pubblicate sul suo conto, Madonna è passata al contrattacco e ha chiesto al «Mail on Sunday» danni per 5,7 milioni di euro per aver pubblicato foto private del suo matrimonio di otto anni fa con l’ormai ex marito Guy Ritchie. La denuncia all’Alta corte di Londra. Secondo gli avvocati della cantante, le immagini furono copiate «surrettiziamente» da un designer che stava lavorando alla villa della cantante a Beverly Hills. L’avvocato di Madonna Matthew Nicklin ha detto che nessuna foto della cerimonia era mai stata pubblicata, in nessuna parte del mondo, fino al 19 ottobre di quest’anno, quando l’ha fatto il «Mail», mettendone ben 11 in una doppia pagina domenicale. Il giornale non avrebbe neanche avvertito Madonna, «facendole un’imboscata». Il «Mail» pagò 5.000 sterline per le foto. La prossima udienza è prevista all’inizio del 2009.