Risate da «Zelig» sul palco di Albano

Ad Albano è tutto pronto. Questa sera, alle 21, si alza il sipario sulla rassegna «Albano Estate». Primo ospite, sul palco di piazza Belvedere a Villa Doria, è il comico romano Maurizio Battista.
Si tratta di un atteso ritorno per Battista che, reduce dal tutto esaurito dello scorso anno, riprova a scaldare il suo pubblico accendendo i riflettori della quarta edizione dell’estate albense. Usi, costumi e società, rapporti di coppia, tendenze e preferenze dell’uomo tecnologico del duemila, finisce tutto nel calderone portentoso del comico di «Zelig» che come da copione, intratterrà il pubblico interagendo con lo stesso.
Un palinsesto particolarmente nutrito per l’estate albanense che, curata dal consigliere Massimo Laoreti, non lascia quest’anno spazio alla noia, proponendo, a tamburo battente, sino al 30 agosto teatro, 43 serate di musica, danze caraibiche e spettacolari coreografie, enogastronomia, folklore, intrattenimenti dedicati ai bambini. E poi, soprattutto il grande cinema a ingresso libero.
Per il cabaret, tra le news della kermesse, direttamente dal teatro di «Zelig» al palco di Villa Doria arriva il 24 luglio Marco Marzocca, per ridere insieme con i suoi più amati personaggi. Per i big della musica italiana le notti di Albano si accedono con i Tiromancino (26 luglio) e la voce inconfondibile dell’immortale Umberto Tozzi, ospite del palcoscenico «Belvedere» giovedì 7 agosto. Da Lucio Battisti a Vasco Rossi ai Queen, «Albano Estate» porta in scena anche le migliori cover per non dimenticare i più grandi autori del panorama musicale nazionale e internazionale. Il ritmo latino e le danze sensuali, condotte dal re capitolino della salsa, Lazaro Martin Diaz, (domenica 17 agosto) travolgeranno il pubblico di Albalonga in un’indimenticabile notte d’estate.
Dalle sale cinematografiche al grande schermo di Villa Doria, Albano presenta, infine, 15 tra le più belle pellicole dell’ultimo anno, in visione gratuita a piazza Belvedere a partire dal prossimo 4 agosto. Tra i titoli in cartellone ci sono Il Cacciatore di Aquiloni, Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo, Io sono leggenda, Gomorra e Leoni per Agnelli.