Rischia di annegare: salvato da tre agenti

Brutta avventura per un turista polacco di 21 anni che, in preda a una crisi respiratoria, ha rischiato di annegare, ieri mattina alle 11, nel lago di Castelgandolfo. A salvarlo, la richiesta di aiuto, un «help», che la sua compagna inglese ha urlato a squarciagola. L’intervento di un gommone della Polizia di Stato a bordo del quale gli agenti Enrico Sartori, Ferdinando Mascioli e Andrea Capodiferro erano impegnati in un’attivita di monitoraggio, ha salvato la vita al ventunenne.