Rischia la paralisi dopo tuffo in mare

Si è tuffato di testa in mare ma ha urtato contro il fondale riportando probabili lesioni alla spina dorsale. Vittima un ragazzo di 18 anni che aveva deciso di trascorrere la giornata al mare con gli amici su una spiaggia in zona San’Agostino, tra Civitavecchia e Tarquinia. Dopo il tuffo in mare e l’urto con il fondale il ragazzo è tornato in spiaggia ma ha subito avvertito forti dolori al collo, busto e alle braccia. Gli amici hanno chiamato il 118 e gli operatori lo hanno soccorso all’ospedale di Civitavecchia dove i medici hanno riscontrato una frattura di una vertebra cervicale.