Rischia lo stop la gara per il Wi-max

Rischia lo stop la gara per le frequenze a banda larga Wi-max (senza fili) indetta dal ministero delle Comunicazioni. Secondo «Radiocor», oggi il Tar del Lazio deciderà se sospendere la delibera dell’Autorità per le tlc che ha fissato le regole del bando di gara. In caso di accoglimento della richiesta avanzata con ricorso dalla società Mgm productions e da Altroconsumo, l’iter dell’assegnazione delle licenze potrebbe arrestarsi. Mgm productions, società già detentrice di una licenza Wi-max in Germania, contesta l’assenza di regole a tutela degli operatori minori.