Rischio incidenti, Loano dice no a Savona

Il Comune di Loano non ospiterà il Savona Calcio per il prossimo match contro l’Alessandria. A comunicarlo la stessa amministrazione comunale che si è dichiarata dispiaciuta ma che ha addotto come motivazione problemi di ordine pubblico: «Spiace comunicare - si legge - che l’amministrazione comunale di Loano non esprimerà parere favorevole all’eventuale richiesta di utilizzo dello stadio G.Ellena per la partita del 18 dicembre». Il sindaco Angelo Vaccarezza ha immediatamente precisato: «Non vorrei che questa nostra presa di posizione - spiega - fosse letta come una mancanza di volontà di collaborazione nei confronti di una città, Savona, con la quale intratteniamo da sempre buoni rapporti. Sino ad oggi, infatti, la città di Loano ha ospitato tutti gli incontri interni del Savona ma purtroppo la partita di domenica con l’Alessandria si presenta come incontro ad alto rischio incidenti. Sarei irresponsabile se non pensassi prima di tutto alle problematiche di ordine pubblico che si potrebbero verificare in un periodo così delicato come quello pre natalizio». Vaccarezza però apre uno spiraglio al Savona per i prossimi avvenimenti: «Non escludo a priori di non ridare la disponibilità del nostro stadio per i prossimi eventi».