La riscossa di via Prè parte da sei nuove botteghe

A pochi mesi dalla rinascita dei Truogoli di Santa Brigida, altre novità in via Pré, dove oggi pomeriggio avrà luogo «La festa di inaugurazione per le botteghe di Prè». È un’iniziativa dell’incubatore del Centro storico che, ormai da sette anni, favorisce e supporta la creazione di nuove attività produttive nella città antica, stimolando tutte le occasioni per la vendita di prodotti tipici ed etnici, in modo da caratterizzare ampie zone della città anche dal punto di vista turistico e del folklore. La festa di inaugurazione, dal primo pomeriggio a tarda sera, farà la spola tra piazza Truogoli di Santa Brigida a via Prè con musica, poesia, visite guidate, animazioni per bambini, degustazioni, concerti e cinema. Le attività commerciali al centro della kermnesse sono tre locali gastronomici, uno di abbigliamento, una tabaccheria e la librearia «Books in the casba». Quest’ultima che si doscasta dallo standard commerciale della zona, nasce con l’mbizione di diventare un crocevia di scambi e contaminazioni tra culture, con incontri ed eventi su base multietnica. la tabaccheria e il negozio di abbigliamento sono due vecchie attività che si sono rinnovate trasferendosi da locali angusti a nuovi e più ampi spazi. Tradizione e novità sono invece le linee guida dei locali «Buon sapore» e «Damiano focacceria» che si candidano a riproporre ai genovesi i gusti delle cucina ligure. «Mamacita’s rappresenta una novità assoluta: la cucina messicana, infatti sbarca per la prima volta a Genova.