Risotto al pomodoro con alghe, capesante, timo e lime

Ingredienti per quattro persone: Riso carnaroli 320 gr; alghe secche 10 gr; pomodori freschi 300 gr; capesante 8 pezzi; timo 1 rametto; cerfoglio 1 rametto; olio extravergine d’oliva; brodo di pesce circa ½ litro; vino bianco secco 1 bicchiere; uno spicchio d’aglio; una cipolla.
Procedimento: pulite le capesante e marinatele con buccia di lime grattugiata, succo di lime e timo. Mettete sul fuoco circa un litro di brodo di pesce. Rendete morbide le alghe in una bacinella con acqua tiepida. Nel frattempo, soffriggete la cipolla tritata in un tegame con l’olio extravergine d’oliva, aggiungete il riso e fatelo tostare bene mescolando continuamente. Dopo qualche minuto, sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare; fate cuocere con alcuni mestoli di brodo di pesce e, dopo 4/5 minuti, unite le alghe private dell’acqua. A metà cottura aggiungete la polpa di pomodoro, insieme a sale e pepe. Scottate le capesante in padella con uno spicchio d’aglio. Dopo aver mantecato il riso, disponetelo su un piatto da portata e adagiatevi i frutti di mare, guarnendo con un rametto di cerfoglio.
Vino in abbinamento: Gewurtztraminer 2004 Sanct Valentin, Produttori San Michele Appiano
Lo chef: Fabio Baldassarre è lo chef «stellato» de «L’Altro Mastai», in via Giraud, 53, angolo via dei Banchi Nuovi. Telefono 0668301296, e-mail restaurant@laltromastai.it