Rissa furiosa tra conviventi a Marassi

È finito in una rissa a coltellate e bastonate un litigio tra due conviventi, lui 46anni, lei 45, entrambi denunciati per lesioni aggravate. Il fatto è avvenuto martedì sera alle 20.30, in via degli Orfani, nel quartiere genovese di Marassi. A quanto pare, in seguito ad un'animata discussione, l'uomo ha aggredito con un manico di scopa la donna cercando di colpirla. La convivente, però, si è difesa con un coltello cercando a sua volta di rispondere colpo su colpo all’aggressore.
Probabilmente la rissa sarebbe degenerata in tragedia se non fosse stato per i vicini che, allarmati dalle forti grida dei due contendenti, hanno prontamente chiamato la polizia. Ed è appunto così che li hanno trovati gli agenti, mentre continuavano a duellare incuranti delle possibili conseguenze e dello spettacolo che stavano dando al vicinato.
E infatti entrambi si erano già feriti. Ne sanno qualcosa i medici del Pronto Soccorso dell'ospedale San Martino che, dopo averli medicati, hanno rilasciato una prognosi di 5 giorni alla donna e di 8 giorni all'uomo).
Dopo la denuncia, verosimilmente i due hanno preso strade diverse. Anche perché tornare insieme nell’alloggio di degli Orfani forse sarebbe stato un tantino pericoloso per entrambi.