Rissa in piazza, sotto gli occhi di Stranamore

Credevano di assistere a una favola d’amore a lieto fine e invece si sono trovati coinvolti in una rissa finita nel sangue. Il camper di Stranamore aveva, infatti, appena lasciato piazza Gramsci a Cinisello Balsamo quando alcuni curiosi riunitesi nel centro città per seguire le riprese del programma televisivo hanno lanciato l’allarme. Due ragazzi, un albanese e un italiano, avevano, infatti, iniziato a litigare passando in breve tempo dalle parole ai fatti.
Tutto era nato perché l’immigrato aveva rivolto alcuni apprezzamenti piuttosto pesanti a una ragazza. L’albanese, risultato poi irregolare, ha colpito alla testa con un bastone il giovane che si è accasciato al suolo in una pozza di sangue. I presenti impauriti hanno immediatamente avvertito gli agenti che si trovavano poco lontano e stavano controllando alcuni phone center della zona. I poliziotti sono dovuti accorrere però per salvare l’albanese.
La folla inferocita ha infatti rincorso e tentato di picchiare l'extracomunitario. Secondo una prima ricostruzione degli investigatori, la lite sarebbe stata causata dall’insistenza dell’irregolare nei confronti della ragazza che si trovava insieme all’italiano che dovrà stare a riposo per una decina di giorni.