«Un risultato molto amaro»

«Gli esiti di queste amministrative in Lombardia hanno visto la Cdl vincente. Un risultato amaro, che rileva come al Nord il voto sia stato un test politico e non amministrativo e come le sollecitazioni del centrodestra abbiano trovato terreno fertile, a dispetto delle capacità di tanti amministratori locali del centrosinistra». Ad affermarlo è il segretario lombardo dei Ds, Maurizio Martina, che commenta il risultato elettorale. «Mentre a livello nazionale non esiste alcun capovolgimento di fronte, per il centrosinistra al nord è tempo di darsi una mossa: la sconfitta deve far suonare la sveglia», conclude Martina.