Risultato negativo, Aeroporti di Roma pesa per 16 milioni

Gemina, principale azionista di Aeroporti di Roma, ha chiuso il 2008 con un risultato netto di competenza negativo per 33,8 milioni rispetto a un rosso di 17,1 milioni del 2007 e con ricavi pari a 582,2 milioni (+6% in termini di area di consolidamento omogenea). Il consiglio di amministrazione ha deliberato di proporre all’assemblea degli azionisti la distribuzione di un dividendo pari a 0,05 euro per ognuna dei 3.762.768 di azioni di risparmio non convertibili. L’indebitamento finanziario è sceso da 1,43 a 1,4 miliardi. Il gruppo Adr, Aeroporti di Roma, ha chiuso il 2008 con una perdita di competenza di 15,8 milioni. Resta comunque confermato l’obiettivo di dismettere le partecipazioni minori possedute direttamente dalla società.