Ritardi Expo, il Bie striglia l’Italia: «Subito l’incontro con Berlusconi»

La Moratti: «C’è il pericolo di far tardi col programma»

Sono le diciassette di venerdì diciassette quando Letizia Moratti dà il via al suo intervento al Festival dell’Alimentazione. Non c’è tempo per la scaramanzia. Doveva essere il primo evento milanese verso l’Expo 2015, diventa l’ennesimo dibattito sul ritardo del decreto che costituirà la società di gestione dell’Esposizione universale. Il segretario generale del Bie (Bureau international des expositions, l’organismo internazionale che sovrintende agli Expo) ha affidato all’ambasciata italiana una lettera in cui chiede di incontrare il premier, Silvio Berlusconi.
Un richiamo a fare in fretta per rispettare le tappe fissate nero su bianco nel dossier di candidatura, (...)