In ritardo con l’affitto, uomo pugnalato

Hanno accoltellato un uomo per il mancato pagamento dell’affitto di un locale. Il fatto è accaduto a Reggio Calabria. La vittima dell’aggressione, un uomo di 37 anni, si trova ricoverata in prognosi riservata nel reparto di chirurgia degli Ospedali Riuniti. In carcere, con l’accusa di tentato omicidio, sono finiti tre fratelli, Demetrio, Giacomo e Nino Moscato, rispettivamente di 53, 64 e 48 anni. I primi due sono
gioiellieri e il terzo è un impiegato forestale.