Ritiro che «vince» non si cambia più

Da radio mercato rimbalza lo scambio Ambrosini-Diana

Federico Casabella

Divisa tra calendari per fissare la programmazione per la prossima stagione e strategie di mercato per allestire la nuova squadra, non c'è pace per lo staff dirigenziale della Sampdoria. In questi primi giorni di calcio mercato, sembra proprio che la società blucerchiata sia quella cha ha avviato più contatti per chiudere già con i primi acquisti per definire la nuova rosa: saranno tre gli innesti importanti, uno per ruolo, più qualche elemento che andrà a completare la rosa che verrà messa a disposizione di Novellino. Dopo l'ormai scontato arrivo di Lambert Zauli, 34enne laterale destro da tre stagioni al Palermo, secondo voci provenienti da Milano, la Sampdoria potrebbe aggiudicarsi il centrocampista rossonero Massimo Ambrosini. È stato il suo procuratore, Moreno Roggi, ad avvalorare l'ipotesi di un divorzio dal Milan. Ieri così si è parlato di un possibile trasferimento: «Nessun giocatore è intoccabile, - ha detto l'agente di Ambrosini - e nemmeno Massimo. Soprattutto perché si vuole sentire valorizzato». È stato lo stesso Roggi a spiegare che le possibili destinazioni del suo assistito potrebbero essere Firenze o, appunto, Genova. Una voce non priva di significato visto che il prossimo anno ci saranno i Mondiali ed i giocatori nel giro della Nazionale, hanno la necessità di giocare con continuità per mettersi in mostra e conquistare un posto tra i 23 che Lippi chiamerà in Germania.
L'idea Sampdoria, parte però direttamente dal giocatore e non dalla società di Corte Lambruschini. Se dovesse nascere la trattativa, potrebbe essere frutto di uno scambio con Aimo Diana, che piace al Milan.
Dopo il rompete le righe, dato da Novellino ai suoi giocatori, venerdì scorso, la Sampdoria è ufficialmente in vacanza: le ferie dureranno sino a giovedì 14 luglio, quando la Sampdoria si ritroverà al centro sportivo «Gloriano Mugnaini» di Bogliasco per riprendere gli allenamenti. Domenica 17 luglio, è fissata la partenza per il ritiro di Moena, solita destinazione portafortuna, dove i blucerchiati si fermeranno sino al 3 agosto. Ancora da definire la località che, dal 7 al 13 agosto, ospiterà la seconda parte del ritiro, ma con ogni probabilità la Samp tornerà a Solbiate Arno. Il ritorno definitivo a Bogliasco sarà il 16 agosto. L'esordio in campionato, sarà il 28 agosto mentre il ritorno sul palcoscenico europeo è datato giovedì 15 settembre.