Ritmi giamaicani con gli Intensified

Doppio appuntamento con lo ska e il reggae delle nuove generazioni al Festival di Radio Onda d’Urto nella nuova Area Feste in via Serenissima, alla periferia est di Brescia.
Stasera, dalle 22, l’energia e la vitalità di questi generi musicali giamaicani risuoneranno prima con il concerto degli Intensified seguiti dalla band degli Enjoint. A dare il via alla serata sarà la formazione di Kent che trasmetterà al pubblico tutta l’intensità e il buonumore della sua musica.
E a ritmo di ska, reggae e rock steady si ballerà con le canzoni di una formazione nata negli anni Novanta e divenuta molto popolare in patria e all’estero sfornando una serie di brani dai ritmi coinvolgenti e di grande impatto. Sul palco gli Intensified eseguiranno i loro più grandi successi .
Una briosa scaletta che alternerà brani contenuti nel travolgente Yard Shaker album che segnò il loro esordio nel 1997 per arrivare a quelli del recente Facement Sound. Otto anni all’insegna del ritmo e della spensieratezza nei quali il complesso si è ispirato alle atmosfere portate sulla scena da veri e propri «mostri sacri» del passato del calibro di Wailers, Skatalites e Derrick Morgan.
Oltre al gran numero di cd venduti, in questi anni, la band è stata al centro di numerosi concerti e di una serie di festival di primo piano.
Tra tutti il Summer Jam di Colonia, importante manifestazione di reggae alla quale hanno partecipato nel 1998 suonando assieme a gruppi come gli Asian Dub Foundation. La lista di grandi nomi comprende anche artisti come Lee Thompson dei Madness, con il quale nel 1998, gli Intensified hanno duettato in un adrenalinico «live» all’Università di Kent e Paul Morrissey, l’ex leader degli Smiths, unitosi a loro in occasione del Capodanno a Finsbury Park. Dopo gli Intensified reggae, ska e rocksteady continueranno con gli Enjoint. Anche loro inglesi, questi musicisti divertiranno il pubblico con uno spettacolo molto autoironico e trascinante.
Il complesso salirà sul palco scatenandosi quindi in uno show che alternerà canzoni ricercate e melodiose a brani decisamente aggressivi in pieno stile punk.
A soli quattro anni dal loro primo cd Skankin Twins, realizzato in collaborazione con i tedeschi Maskapone gli Enjoint hanno portato in giro per l’Europa e nel nostro Paese la loro musica facendo ballare i giovani di mezzo continente con la vivacità delle loro canzoni. Succederà anche stasera al Festival di Radio Onda d’Urto.