Ritmi dal Sol Levante per i Notturni in città

Cattedrali di ritmi, suoni profondi e arcani che ricreano atmosfere che sanno di occulto. Uno spettacolo sonoro ma anche visivo quello ricreato dai tamburi giapponesi taiko che stasera, a Villa Reale (ore 21.30), sono protagonisti del settimo appuntamenti della rassegna Notturni in Villa. Gong e tamburi rituali capitanati da Joji Hirota che fa conoscere a Milano la tradizione di percussioni tradizionalmente chiamate ad accompagnare i riti. Nella cultura giapponese i tamburi, taiko appunto, sono considerati di discendenza divina. Il tamburo assume molte connotazioni: è voce della terra, congiunge umano e divino, è strumento fondamentale nelle cerimonie religiose e civili, ed è protagonista nel teatro.