Ritorno in auge dei tecnologici

Julius Baer

Le tendenze sui mercati mobiliari sono giunte a una svolta, e occorre fare nuove scelte negli investimenti. Questo il messaggio lanciato da Julius Baer nel corso del periodico incontro con gli analisti finanziari, svoltosi ieri a Milano. Per quanto riguarda i mercati obbligazionari vanno preferiti i titoli di credito emessi da aziende, rispetto ai titoli di Stato, soprattutto per i maggiori rendimenti proposti; a questo riguardo vengono indicati i mercati obbligazionari emergenti, perché difficilmente i titoli di Stato Ue otterranno in futuro rendimenti superiori al 3%. Per quanto riguarda l’azionario, Julius Baer ritiene esaurito il trend positivo per i titoli energetici e per le utilities, mentre punta sui tecnologici, ma ancor più sui farmaceutici, sulle azioni biotech e sui titoli delle aziende di consumo. Per quanto riguarda i singoli titoli italiani, bene Fiat, in un’ottica di medio periodo, ma anche Generali, mentre sarebbe finito l’appeal per i bancari italiani.