«Ritratto» inedito di Nadia Stancioff

Nadia Stancioff ha incontrato Maria Callas nel corso della realizzazione del film Medea. Le ha fatto da ufficio stampa, assistente e contro figura e da allora ne divenne amica e confidente. Ora lo racconta in un libro «Maria, ritratto della Callas» (Giulio Perrone editore) che verrà presentato martedì prossimo alle ore 18 alla libreria Fnac in via Torino 45. Introdurrà Gian Paolo Serino. Nadia Stancioff è di origini bulgare ma ha vissuto tra l’Italia e l’America. Ha lavorato per anni nel campo delle public relation collaborando con star e personalità italiane e straniere tra cui Federico Fellini, Pier Paolo Pasolini e Franco Rossellini. Il libro è un viaggio in una Callas inedita. Racconta in prima persona le lunghe chiacchierate nella casa parigina di Maria o delle chiamate intercontinentali che potevano durare anche tutta la notte. A corredare il tutto le fotografie inedite che la ritraggono in momenti privati ma anche quelli cruciali della sua carriera.