Ritrova la sua auto e i rom lo picchiano

Ha ritrovato in un campo nomadi l’auto che gli era appena stata rubata, è andato a riprenderla ed è stato malmenato dagli zingari. È accaduto ieri pomeriggio a un 68enne fermatosi in un’area boschiva di Cesano Boscone. Mentre camminava, infatti, l’anziano ha notato alcuni individui che gli rubavano la vettura appena parcheggiata. Notando poi la sua auto nel vicino campo nomadi, l’uomo ne ha chiesto la restituzione; gli zingari, per tutta risposta, lo hanno strattonato. Sono stati poi i carabinieri a fargli restituire l’auto.