Rivelazione Kymco con Xciting 500, un vero GT

da Arzaga (Brescia)

La sorpresa è grossa, e non solo perché Kymco Xciting è 230 kg per oltre 2,25 metri di maxiscooter. A un primo esame visivo, infatti, avevamo avuto l’impressione che ci potesse essere il rischio si trattasse solo di un’altra proposta un po' esagerata in un settore che, innamoratosi di misure extra-large e di forme fantascientifiche, ha bisogno di riscoprire la vera missione dello scooter. E il piacere della vera, buona ingegneria. Kymco Xciting 500 non pretende di rifondare lo scooter, ma certamente ne dà una interpretazione molto più efficiente di quanto quel primo esame superficiale aveva suggerito.
Il progetto ingegneristico, come dice il peso, non è finissimo, ma certamente è di grande sostanza, in ogni dettaglio costruttivo. Il telaio è poderosamente strutturato, come pure gli organi delle sospensioni, a partire dalla forcella telescopica che dà grande sostanza all’avantreno, con le sue canne da 40 mm e, soprattutto, con la doppia piastra di sterzo che la vincola solidamente al perno del cannotto con soluzione di tipo motociclistico. In più, lo sterzo si presenta con caratteristiche geometriche ben calibrate, che si traducono in piacevoli caratteristiche di guida. A queste, ovviamente, contribuisce anche una dotazione pneumatici esemplare per la sicurezza, con un 120/70-15 all’anteriore e un 150/70-14 posteriore, e al di sopra di ogni sospetto è l’impianto frenante integrale, con doppio disco anteriore da 260 mm e disco posteriore da 240 mm. Tutte queste attenzioni per poter utilizzare in piena sicurezza il generoso monocilindrico di 500 cc di progettazione Kymco e che si presenta con soluzioni allo stato dell’arte: distribuzione bialbero a catena, induzione a 4 valvole, contralbero di equilibramento, raffreddamento a liquido. Per questa sua creazione Kymco dichiara una potenza di 38 cv, con curva di erogazione molto consistente già dai regimi inferiori. Kymco Xciting 500 è uno scooter GT, stabile e sicuro anche alla massima velocità, che sfiora i 150 orari e semplicemente sensazionale è la potenza dell’impianto frenante. E a 4.990 euro è molto competitivo.