Dopo le rivelazioni del Giornale sulla Finanziaria, Grillo (Fi) annuncia l’interesse di «potenti investitori italiani e stranieri» «Burlando deve dimettersi» Plinio (An) accusa il presidente della Regione sul Terzo Valico: «I soldi ci sono, ma lui d

Paola Setti

An chiede li dimissioni di Claudio Burlando, Forza Italia annuncia che saranno gli investitori italiani e stranieri a metterlo alle strette. È bagarre dopo le rivelazioni del Giornale. La Finanziaria, tabella F, stanzia i fondi per avviare le opere preliminari al Terzo Valico, confermando anche lo schema di finanziamento dell’intera opera attraverso l’emissione di bond da parte della Cassa depositi e prestiti. E il presidente della Regione finisce nel mirino di chi lo accusa di aver mentito, o di aver omesso la verità.
Dopo gli appelli a realizzare il treno veloce subito senza se e senza ma da parte del mondo politico ed economico all’urlo di: «Pretendiamo il rispetto degli accordi, i soldi ci sono e devono essere utilizzati», ieri An ha chiesto le dimissioni del presidente della Regione. Il capogruppo in Regione Gianni Plinio ha rinnovato l’invito a riferire urgentemente davanti alle commissioni competenti sulla questione (...)