Rivende alcuni biglietti e Blatter lo caccia via

Reo confesso sì, ma allontanato ugualmente dalla Germania e cancellato dall’organigramma della Fifa. D’altronde, Ismail Bhamjee, membro del comitato esecutivo del maggior organo del calcio mondiale, l’ha fatta davvero grossa.
Il dirigente originario del Botswana, infatti, ha ammesso di aver rivenduto a tre volte il loro prezzo alcuni biglietti delle partite mondiali. Immediata la condanna di Blatter che ha invitato Bhamjee a «lasciare la Germania il prima possibile». Il presidente della Fifa ha annunciato in seguito di aver rimosso l’africano da ogni incarico in seno alla Federazione. «Sono davvero deluso», ha chiosato.