Riviera Beach Games, un mare di eventi da campioni

Sulle spiagge dell’Emilia Romagna parte la stagione dello sport con il maxi cartellone dei "giochi di spiaggia". Nuovi grandi eventi e la conferma di appuntamenti che ogni anno attraggono migliaia di appassionati: dai Mondiali di Beach Tennis al Beach Tchoukball Festival, dalla Riviera Beach Run alla Notte Gialla. Ecco la guida agli appuntamenti

Turismo e sport abbinata di successo, in Emilia Romagna dove, puntando su questa nuova frontiera della vacanza balneare, nel 2013 i Riviera Beach Games festeggiano la sesta edizione. Le Olimpiadi dei Giochi da spiaggia, frutto di un progetto condiviso da Apt Servizi Emilia Romagna, Unione di Prodotto Costa, Comuni e Province della Riviera, confermano con tanti eventi che arricchiscono il cartellone, come la vacanza attiva sia una realtà sempre importante nell'offerta turistica di una riviera dove è davvero "vietato" annoirasi... Il turismo gioca una delle sue carte importanti con un modello di offerta sempre più ricco e adatto a tutte le esigenze e sempre più apprezzato da italiani e stranieri.

Ecco qualche dato. Su 40 milioni di presenze turistiche annue in Emilia Romagna, oltre un terzo (circa 13 milioni) è rappresentato da turisti che fanno attività fisica, svolta soprattutto d’estate sulle spiagge. Quasi il 50% dei viaggi sportivi sono effettuati per praticare sport acquatici come nuoto e vela a cui si aggiungono beach volley, beach tennis, foot volley, beach soccer, nordic walking, footing sulla battigia.

Non solo, un'altra percentuale importante di turismo sportivo è rappresentata dai tanti cicloturisti e golfisti. Gli appassionati della bicicletta, in particolare, possono anche usufruire di numerosi percorsi studiati appositamente per loro sia lungo la Riviera che nell'entroterra (ideale per gli appassionati delle due ruote) e di strutture alberghiere, i Bike Hotel, che in grado di soddisfare i clienti più esigenti.

Appuntamenti e novità

Anche nel 2013 tanti agli appuntamenti dei Riviera Beach Games che avranno il clou dall’1 al 4 agosto, ma che stanno già animando le località balneari. Dal 3 al 5 maggio Viserba ospiterà il tradizionale appuntamento del Beach Tchoukball Festival con 1300 atleti provenienti da tutto il mondo. Il 12 maggio il Parco regionale del Delta del Po sarà teatro del Ravenna-Milano Marittima off road, corsa a cui si affiancheranno il nordic walking e il trekking urbano.

Il 19 maggio Cesenatico ospiterà una nuova edizione della Nove Colli con 12.000 ciclisti pronti a darsi battaglia. Dal 23 al 25 maggio Piazzale Fellini e Marina Centro a far da scenario di Challenge Rimini, prima tappa del circuito internazionale di Triathlon long distance. Il primo giugno l’evento più importante del Circolo Velico Riminese, la gara di vela d’altura Rimini-Tremiti-Rimini.

Per tutta l’estate il tratto di spiaggia libera del Marano, a Riccione, ospiterà il Beach Range, un campo pratica di golf sulla sabbia, aperto a tutti. Dopo gli assoluti primaverili, Riccione ospiterà anche i Campionati italiani giovanili di nuoto (26-30 giugno). Dal 13 al 20 luglio a Lido degli Scacchi il Martial Arts International Summer Camp, un evento di arti marziali che coinvolgerà atleti professionisti, rappresentanti dell’Italia nel mondo.

Nel primo week end d’agosto il momento clou con, tra l’altro, la fase finale del circuito di Streetbasket a Riccione (dal 2 al 4 agosto), la Riviera Beach Run di Bellaria Igea Marina del 3 agosto, con percorso misto su strada e spiaggia, la Notte Gialla di Cesenatico del 2 agosto, evento dedicato a Marco Pantani che coinvolge personaggi del mondo dello sport e non, il Beach Tennis Supervip dei Lidi di Comacchio (3 e 4 agosto) che ogni anno vede protagonisti personaggi dello spettacolo che si esibiscono anche in coppia con i turisti.

Tra gli eventi sportivi 2013 c’è anche la conferma del Vip Master che si svolgerà il 12 e 13 luglio al Circolo Tennis di Milano Marittima: l’anno scorso gli spettatori furono 10.000.

Vacanza attiva sulla Riviera dello Sport

I 110 km di spiagge attrezzate, hanno visto via via cambiare la tipologia dei turisti che le affollano: da semplici estimatori della tintarella e del dolce far niente, si sono trasformati in appassionati della vacanza attiva, grazie anche alla crescita dei servizi che gli stabilimenti sono in grado di offrire per il benessere: campi da gioco sulla sabbia, palestre con attrezzature di ultima generazione, scuole di nuoto e di vela, di nordic walking, scuole di golf. E ancora corsi di yoga e risveglio muscolare.

La Riviera emiliano romagnola è sede di eventi sportivi di valenza nazionale e internazionale, potendo contare non solo su ottime strutture e impianti indoor, outdoor e sulla spiaggia, ma anche su una consolidata rete di strutture ricettive di qualità, in grado di ospitare un numero rilevante di turisti. Anche per questo sulla Riviera dello Sport la stagione non finisce mai: per tutto l’anno si susseguono appuntamenti che si traducono non solo in benessere e spettacolo, ma anche in camere d’albergo vendute.

I pacchetti speciali creati dai Club di prodotto

I Riviera Beach Games rappresentano un’occasione straordinaria per riunire i big e gli appassionati delle discipline "regine" dell’estate, coinvolgendo tutto il territorio in un evento unico e danno un’ulteriore spinta alla vacanza, puntando sulla forte integrazione tra balneazione, sport e spettacolo. Legati agli appuntamenti sono stati predisposti speciali pacchetti vacanza, realizzati da una trentina di Club di prodotto di tutta la costa. Per saperne di più e per studiare le offerte, cliccare su www.rivierabeachgames.it

Nel 2012 i Riviera Beach Games hanno coinvolto 800.000 persone

Ancora qualche numero, per dimostrare il peso del turismo sportivo e degli eventi che vengono proposti. Sono migliaia i partecipanti e altrettanti anche coloro che assistono alle sfide di questa grande Olimpiade - festa che nel periodo più importante della stagione 2012 (dal 3 al 5 agosto) ha coinvolto oltre 350.000 persone e ben130 squadre in rappresentanza di 35 Paesi. Evento dopo evento (in tutto erano 140, di cui 30 di livello internazionale) la Riviera dello Sport ha coinvolto – da aprile a settembre - oltre 800.000 persone tra atleti e appassionati.