Riviera dei Parchi, il mondo del divertimento conquista 3.350.000 visitatori

Il distretto, istituito a inizio 2014, è una vera e propria destinazione turistica dell'Emilia Romagna composta da 11 eccellenze del divertimento per tutti che è cresciuta del 4,8%. Diverse le azioni promozionali in Italia e all'estero previste anche per il 2015. Sarà rinnovata la collaborazione con tour operator europei e russi e si aggiungerà quella con i bus operator 

Undici i parchi tematici e del divertimento: è Riviera dei Parchi dell'Emilia Romagna, il distretto più grande d’Europa: Mirabilandia, Italia in Miniatura, Fiabilandia, Oltremare, Aquafan, Acquario di Cattolica, Safari Park Ravenna, Casa delle Farfalle di Milano Marittima, Parco delle Saline di Cervia, Atlantica Park di Cesenatico e Ruota Panoramica di Rimini.

Che quest’anno è cresciuto in termini di presenze - soprattutto estere - e che dalla sua costituzione, all’inizio di gennaio 2014 si è presentato in Italia e in Europa con una serie di azioni di co-marketing e di comunicazione coordinate da Apt Servizi, Unione di Prodotto Costa e dalle singole strutture. Risultato: questa squadra di eccellenze del divertimento – che danno lavoro a circa 2.500 addetti (a regime) - ha registrato 3.350.000 visitatori il 4.8 per cento in più rispetto al 2013 con un giro giro d’affari diretto e indiretto stimabile attorno ai 90 milioni di euro (+ 3,4%).

Il distretto del divertimento gioca un ruolo essenziale per il sistema balneare regionale rappresentando un punto di animazione e un polo di aggregazione che attira grandi fasce di clientela. Numerose sono state nel 2014 le azioni che hanno promosso – in collaborazione con Apt Servizi e l’Unione di Prodotto Costa – la ricca e ben articolata offerta della Riviera dei Parchi. Dalla campagna di comunicazione e promozione, attraverso uno spot tv di 20 secondi andato in onda in aprile e giugno su alcune reti televisive nazionali italiane) in occasione dell’apertura stagionale (http://goo.gl/GPLPSv), ad azioni di web-marketing, alla realizzazione del sito Internet (www.rivieradeiparchi.it) “vetrina” delle diverse offerte presenti, alla partecipazione a rassegne dedicate al turismo delle famiglie con bambini.

Altre azioni hanno riguardato un’attività di co-marketing con il treno “Italo” dove sono state distribuite 25mila brochure Riviera dei Parchi; la messa in onda per tre settimane di uno spot su “Radio Energy” ascoltata in Austria nelle zone di Vienna, Salisburgo, Innsbruck. Quest’anno sono state messe in campo anche diverse azioni di comunicazione a supporto della destinazione Riviera dei Parchi in Germania, Regno Unito, Russia attraverso comunicati stampa, web e newsletter e sono stati fatti, per la stampa estera, alcuni educational tour. Centrale è stata, nel 2014, la collaborazione promossa da Apt Servizi e Unione di Costa con i tour operator esteri con la presenza, nei loro cataloghi, dell’offerta dell’ingresso gratuito nelle diverse strutture della Riviera dei Parchi per i bambini fino a dieci anni.

Nel 2015 l’iniziativa, ingresso omaggio per un bambino sotto i 12 anni accompagnato da un adulto pagante, sarà riproposta con Tui Germania, Tui Svizzera, Tui Austria, Tui Olanda, Der Touristik, Its, Thomas Cook Germania, Neckermann, Terra Reisen, Fti, De Jong e con i tour operator russi Natalie Tours, Danko, Intourist, Tez, Intertransavia e Pac Tours. Questa azione di co-marketing con gli attori del turismo organizzato sarà estesa, anche a bus operator che operano in Italia e in Europa. Nel 2015 la campagna dedicata alla Riviera dei Parchi verrà ulteriormente potenziata anche attraverso una brochure cartacea (stampata in inglese, tedesco e russo) da utilizzare principalmente in rassegne fieristiche all’estero. E’ anche previsto un restyling del sito Internet consultabile anche in inglese, tedesco e russo.