Rivoglio i miei figli rapiti per legge

Nel suo libro «Non vi lascerò soli» (Rizzoli, pagg 210, euro18), Marinella Colombo racconta la sua odissea iniziata nel 2006, quando si separa dal marito tedesco e ottiene l’affidamento dei due figli. Da subito però l’istituzione che in Germania tutela i minori, lo Jugendamt, si insinua nella causa di separazione. Il libro, del cui sesto capitolo pubblichiamo ampi stralci, illustra le pratiche discriminanti messe in atto dallo Jugendamt nei confronti dei coniugi stranieri di coppie miste, testimoniate dalle decine e decine di cause pendenti presso la Corte europea dei diritti dell’uomo.