Rivolta al Cpt: 11 condannati

Il giudice Luigi Martino ha condannato a pene comprese tra gli 8 mesi e un anno 11 degli imputati per i danneggiamenti accaduti durante una rivolta, nello scorso maggio, nel Centro di permanenza temporanea di via Corelli, mentre ha assolto cinque cittadini del Bangladesh. Nel corso del dibattimento ci sono stati momenti di tensione quando una ventina di membri del Comitato che sostiene la lotta degli immigrati si sono confrontati con le forze dell'ordine che intendevano identificarli. C'è stato anche qualche spintone, dopo di che è tornata la calma. I giovani sono stati poi controllati, fuori dall’aula, da un massiccio schieramento di polizia e carabinieri.