La rivoluzione francese ricomincia ai Campi Elisi

La vera rivoluzione moderna è a Parigi. Una rivoluzione francese in salsa americana, poiché è la scrittrice Usa Heather Stimmler-Hall che dal 1999 tiene un sito internet per raccontare i segreti della città più amata dagli innamorati.
Insomma, ecco Secret of Paris, che racconta quello che poche guide conoscono. Perché in realtà sul web oggi c’è tutto quello che non avete mai letto, grazie a una comunità sempre in espansione pronta a raccontare esperienze private. E allora: ecco dove trovare una piscina aperta fino a tardi, un massaggio a casa propria, un club in casa privata diventato ristorante, servizi personalizzati che nessuna agenzia vi può offrire. È la Parigi della porta accanto quella che passa di parola in parola e diventa voce su internet, lo strumento che libererà il mondo. Perché questo è certo: è il web la vera arma che ucciderà ogni tipo di ignoranza.
Poi però capita di passare un giorno sugli Champs Elysee e di infilarsi in un negozio di quelli che fanno tendenza: souvenir, cibo, vini pregiati, edicola, gadget di ogni tipo, tutto molto moderno. Ma anche una piccola libreria, di quelle dove si trovano volumi interessanti e piccole chicche. Ed eccolo lì, appunto, Secret of Paris, in tutte le sue pagine e con una copertina accattivante dove campeggia una scritta inequivocabile: «Il forum del web è finalmente diventato un libro». Un libro? Già, è internet che torna indietro, la negazione di quello che ci avevano sempre detto, cioè che la carta un giorno morirà.
E allora ecco che quel giorno a Parigi, scopri che in fondo anche l’era moderna sta già vivendo la sua controrivoluzione e non solo francese. Si torna indietro per andare avanti. E il viaggio è appena cominciato.