Rivoluzione Ligresti Nuovo team in porto

Il cda di Marina di Loano (controllata di Fondiaria Sai che possiede il porto di Loano), ha affidato la sua nuova struttura operativa a Marine Partners, società di servizi nautici specializzata nella gestione di porti turistici.
Una scelta voluta da Paolo Ligresti vicepresidente di Marina di Loano: «Esperienza e professionalità di Marine Partners - ha detto - sono un importante valore aggiunto per la struttura. Marine Partners rappresenta una componente fondamentale nel percorso che abbiamo intrapreso. Marina di Loano è una struttura unica nel panorama della portualità turistica italiana, da me spesso definita “Resort sul Mare”. Sono certo, che grazie all’esperienza e alla coesione del nuovo team saremo in grado di offrire servizi all’avanguardia e competenza specializzata».
Enrico Bertacchi, 43 anni, fiorentino, ingegnere gestionale e ad di Marine Partners, già consulente di Marina di Loano, è stato nominato consigliere delegato, mentre il nuovo direttore è Marco Cornacchia, 46 anni, riminese, grande esperienza internazionale nel mondo della nautica. Ex velista professionista, Cornacchia ha partecipato alla Coppa America ’92 a bordo del Moro di Venezia, ha vinto diversi campionati del mondo, oltre ad aver gestito alcuni tra i più prestigiosi progetti di vela sportiva degli ultimi 20 anni.
Marine Partners, società di servizi che opera esclusivamente nella nautica, nasce nel 2005 con la mission di aggregare le gliori professionalità del settore. L’azienda, che è specializzata nell’avviamento e nella gestione dei porti turistici, gestisce oggi una squadra di oltre 50 consulenti in grado di soddisfare a tutte le diverse esigenze del mercato nautico sia nazionale che internazionale.
Marina di Loano (ponente ligure), gode di una posizione centrale e facilmente raggiungibile via mare e via terra. Realizzata nell’assoluto rispetto per l’ambiente e integrata nel territorio circostante, Marina di Loano è in grado di accogliere oltre 1000 imbarcazioni (da 8 a 60 metri) distribuite tra banchine, pontili galleggianti e ormeggi finger. Il cantiere navale (12mila mq di area dedicata) è gestito da Amico Loano, secondo cantiere, dopo quello di Genova, del Gruppo Amico & Co.
L’elegante Yacht Club dispone di camere e suite panoramiche. Attorno negozi e attività commerciali, i ristoranti e il BFly Beach Beach Club sono firmati da un’eccellenza della ristorazione, del relax e del divertimento: Marco Belloni Zeffirino. Protetta da una imponente diga foranea, Marina di Loano è il porto che vive tutto l’anno.