La rivoluzione non si ferma qui

Pubblichiamo un ampio estratto dal primo capitolo di Rivoluzione in corso, l’ultimo libro di Renato Brunetta, appena uscito in libreria (Mondadori, 280 pagine, 18 euro) Sottotitolo: «Il dovere di cambiare dalla parte dei cittadini». Un saggio ma anche un vero e proprio diario di bordo, dove si mescolano i dati e le statistiche più aggiornati con i racconti della quotidiana attività, le riflessioni politiche sulla macchina statale con lo stato d’animo e le idee di un ministro che non intende arrendersi. Con uno stile diretto, efficace e per niente burocratico.