Rivoluzione in vista per le vendite all’incanto

Asta interessante quella che si terrà a New York mercoledì 23 aprile. La sessione, organizzata da Sotheby's, presenta oltre 230 lotti e i prezzi di stima - in dollari - appaiono per alcuni modelli abbastanza abbordabili, soprattutto per quanto riguarda gli orologi da tasca. Ma la sessione offre soprattutto modelli da polso divisi in due tipologie: quelli moderni e quelli d'epoca. Nella prima categoria è possibile trovare orologi complicati, praticamente nuovi, a prezzi sensibilmente inferiori (sempre che non si superino di molto le stime) a quelli di listino; la seconda, invece, è dominata da due marche, Rolex e Patek Philippe, con prezzi adeguati. Per ulteriori informazioni: www.sothebys.com
Fino a non molto tempo fa titolare della Antiquorum, Osvaldo Patrizzi ha fondato una nuova Casa d'aste, la Patrizzi & Co. Auctioneers, che vuole rivoluzionare il settore grazie anche alle nuove tecnologie messe a punto dalla Mgl, una grande azienda indiana. Ed ecco, in breve, come saranno le nuove sessioni: 1) in sala, oppure online, si potranno seguire su differenti schermi più sessioni, il che permetterà di mettere in vendita contemporaneamente fino a 1.500 lotti al giorno. 2) Zero commissioni per il compratore: ovvero un risparmio sull'acquisto di circa il 20/25%. 3) Garanzia di 5 anni sull'autenticità dell'oggetto acquistato. 4) Non più un catalogo stampato (che incide assai pesantemente sui costi) ma una versione online che si potrà facilmente scaricare (grazie alla nuova tecnologia) sul computer e poi, eventualmente, stampare. 5) La raccolta degli orologi per l’asta potrà avvenire sia per acquisto diretto da parte di una finanziaria, che poi li metterà all'incanto al valore d'acquisto, oppure per mandato a vendere e in questo caso la Patrizzi & Co. e il venditore concorderanno una ripartizione della differenza tra il prezzo di riserva e quello d'aggiudicazione. Con sede legale a Ginevra e vari uffici di rappresentanza (anche a Milano), la nuova società (per informazioni: www.patrizziauction.com) organizzerà la sua prima vendita «multi-schermo» a Ginevra in ottobre.