Rizzo: «Biglietto-famiglia nei festivi». L’Atm: «A Natale sempre fatto»

Basilio Rizzo (Lista Fo) attacca, l’Atm si difende. «La sperimentazione del ticket fissata a febbraio - accusa lo storico esponente della sinistra - era segno della volontà di non disturbare lo shopping natalizio, ancorché proprio nel mese di dicembre vi siano i picchi di traffico e di inquinamento». E chiede misure urgenti come «la reintroduzione del biglietto famiglia giornaliero per i festivi, la convenzione con i tassisti per corse scontate durante i blocchi, targhe alterne, la chiusura di alcune direttrici di traffico e, come extrema ratio, la chiusura in giorni particolari delle scuole superiori». «Spiace rilevare - replica l’Atm - come il consigliere Rizzo si dimentichi che ormai da anni, nel periodo natalizio, Atm potenzi il numero di vetture sulla rete urbana e interurbana e promuova la vendita dei biglietti giornalieri di Natale. A prezzo speciale e che consentono di circolare liberamente sui mezzi, lasciando l’auto fino a 5 ore nei parcheggi di corrispondenza».