Rizzo: «Subito audizione congiunta sul caro-biglietto»

Dopo le polemiche per gli aumenti delle tariffe extraurbane a Milano annunciate da Atm per settembre, Basilio Rizzo, capogruppo comunale di Uniti con Dario Fo per Milano, chiede un audizione congiunta delle commissioni Traffico e Bilancio per ascoltare i vertici dell’azienda. «Se si fosse trattato di una mera e automatica applicazione di disposizioni della Regione Lombardia - ha spiegato - si sarebbe potuto parlare di un atto dovuto, ma così non è e dunque si tratta di una decisione assunta da Atm». E l’Azienda trasporti milanesi «è una società interamente controllata dal Comune di Milano, che come tale, e ferme restando le autonome competenze societarie, rientra nell’ambito dei nostri compiti di indirizzo e di controllo». Per questo, Rizzo ha chiesto con una lettera inviata ai presidenti delle due commissioni e al presidente del consiglio comunale, Manfredi Palmeri, una «tempestiva» audizione congiunta.