La Rizzoli alla Buchmesse punta su un’altra Avallone

Rizzoli si prepara alla Buchmesse. Sbarcherà domani a Francoforte, per quella che è la più importante fiera del libro d’Europa con un pacchetto di mischia che spazia da Barbara Di Gregorio - 28 anni, abruzzese, che esordisce nella narrativa con Le giostre sono per gli scemi e che dovrebbe essere la nuova Avallone - all’autobiografia del maestro Riccardo Muti, che si racconta alla vigilia dei settant’anni in Prima la musica poi le parole. Ci sarà poi anche la più navigata Dacia Maraini di cui verranno negoziati i diritti relativi de La seduzione dell’altrove .Tra le armi considerate vincenti però anche prodotti meno musical letterari: il primo libro illustrato ufficiale di una delle attrici italiane più note nel mondo, Monica Bellucci: la seduzione del qui e ora.