Roberta cerca Roberto Selezione maschile per fondoschiena da spot

da Milano

Il suo è forse il fondoschiena più guardato e ammirato d’Italia, visto che da anni campeggia sui manifesti di una campagna pubblicitaria di intimo ormai diventata storica. Ma ora «Roberta» si è stancata di essere da sola, tanto che l’azienda ha deciso di affiancarle un compagno, dotato di altrettanto impeccabile fondoschiena.
Per scovarlo, la ditta di intimo ha indetto un concorso sul territorio nazionale. Si cerca, insomma, un «lato B» maschile dotato non soltanto di un fondoschiena perfetto ma, anche, di «personalità e carisma», che possa essere il degno partner del celebre sederino femminile.
La ricerca della perfezione, quindi, non dovrà essere limitata al posteriore di «Mister Roberta». Dovrà essere anche «un ragazzo che considera ogni parte del suo corpo un momento della sua mascolinità: un giovane uomo capace di comunicare il suo io attraverso il suo sguardo, il suo modo d’essere, la sua identità, le sue mani, il suo volto e, perché no, il suo fondoschiena». E ancora: «Si cerca un ragazzo trasgressivo e puro, consapevole delle contraddizioni della sua epoca, capace di interpretare i chiaroscuri della sua generazione - afferma Alessandro Rodella, patron del concorso - un ragazzo senza tabù e sovrastrutture, libero e cosciente del suo essere maschio». Mister Roberta, insomma, deve essere «uomo e maschio, fanciullo malizioso e smaliziato, un’icona trasversale».
Il vincitore affiancherà il «volto» ufficiale di Roberta nella campagna pubblicitaria del 2007. Nell’attesa, lo «sponsor» del concorso è Michele Luciano, 25enne salernitano che vive a Milano, dove lavora in un’agenzia immobiliare. Lui, nonostante l’apparente perfezione, non partecipa: è un amico dei proprietari, e il suo fondoschiena, per ora, è soltanto in prestito. I concorrenti, invece, devono presentarsi, per le prime selezioni, giovedì 28 settembre, a mezzanotte, al Pulp di Milano.