Roberto Maroni «E ora servono più controlli su tutto il territorio»

Secondo il ministro dell’Interno, Roberto Maroni, è necessario «rafforzare i dispositivi per evitare questi fatti gravissimi». Sul tema della sicurezza, Maroni ha convocato il prossimo 4 febbraio il Comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza e fare così il punto della situazione. E partirà da febbraio il nuovo semestre in cui i militari saranno impegnati nel controllo del territorio. Intanto ieri Gianni Alemanno, ha incontrato il prefetto, Giuseppe Pecoraro, e ha convocato un consiglio comunale straordinario per giovedì prossimo proprio sul tema della violenza sessuale. Questa mattina, nel carcere di Regina Coeli, è previsto l’interrogatorio di convalida del fermo davanti al giudice per le
indagini preliminari del 22enne di Fiumicino, Davide F. È stato lui a violentare la giovane Elisa la notte di Capodanno. Il giovane ha confessato lo stupro.