Robilotta e Forza Italia all’attacco: chieste le dimissioni del direttore

Al Policlinico occhi puntati sul direttore generale Ubaldo Montaguti. La storia di un presunto traffico di cornee rubate, seppur smentita, ha dato nuovo stimolo a chi chiede le dimissioni del manager. «Non si può continuare ad assistere allo scaricabarile delle responsabilità - ha dichiarato Donato Robilotta, capogruppo regionale dei socialisti riformisti della Rosa nel Pugno - per questo chiedo al presidente Piero Marrazzo, al rettore Guarini e al prorettore Frati di nominare immediatamente un commissario che conosca bene la realtà del Policlinico e sappia garantire sia l’ordinaria amministrazione che una gestione moderna ed efficace. È questo di cui ha bisogno il più grande nosocomio d’Europa». D’accordo il deputato azzurro Francesco Giro che ieri ha affermato: «Condivido pienamente l’appello rivolto da Donato Robilotta al presidente della Pisana. Il direttore generale dell’Umberto I deve fare un passo indietro e dimettersi dal suo incarico. Sarebbe da parte sua una prova di grande responsabilità. La situazione del resto diventa ogni giorno che passa più ingovernabile. Tanto che la nomina di un commissario a questo punto sembra essere l’unica strada percorribile e Forza Italia qualche proposta valida ce l’ha già. Se Marrazzo avrà il coraggio di affrontare la vicenda e la cortesia di chiamarci saremo pronti a condividere con lui le nostre soluzioni».