Da Robilotta un’interrogazione all’assessore Battaglia Schiuma (An): «Preoccupante l’impatto sulla struttura»

Un’interrogazione urgente all’assessore regionale alla Sanità per sapere se risponde al vero quanto affermato dal segretario regionale del sindacato autonomo Fials-Confsal in merito ad una eventuale vendita dell’ospedale universitario Policlinico Umberto I. L’ha presentata Donato Robilotta, capogruppo alla Regione Lazio dei Socialisti riformisti. Nell’interrogazione si chiede di sapere se è vero che ci siano atti firmati dal direttore generale del Policlinico, Ubaldo Montaguti, che vanno in questa direzione e se lo stesso direttore abbia dato incarico di fare una valutazione immobiliare, «allo scopo di dismettere il complesso dedicato al reparto di malattie infettive». Contrario anche Fabio Sabbatani Schiuma, consigliere comunale di An: «Non è cosa da poco conto, non solo per l’impatto con la stessa struttura ospedaliera, ma anche con il tessuto commerciale limitrofo».