Rocca Cencia: l’impianto funzionerà entro il 2006

In riferimento alle dichiarazioni dell’onorevole Marco Marsilio sul nuovo impianto di selezione e trattamento dei rifiuti urbani di Rocca Cencia, pubblicate ieri mattina nell’articolo «L’Ama inaugura un impianto “fantasma”», l’Ama puntualizza quanto segue: «La costruzione dell’impianto è terminata alla fine del 2005 e gli ultimi lavori di rifinitura si sono completati all’inizio del 2006. Entro i primi 60 giorni dalla consegna della struttura sono previste le indispensabili prove di funzionalità, che spettano e sono a totale carico della ditta costruttrice. Per motivi di sicurezza, dato che una volta in funzione l’accesso all’impianto non può essere assolutamente consentito ai visitatori, la data di inaugurazione doveva essere necessariamente fissata prima dell’inizio di tali prove. Al termine di questa prima fase di 60 giorni, l’impresa costruttrice ha 12 mesi di tempo per garantire la progressiva e completa funzionalità della struttura. Tutto prosegue, quindi, secondo i tempi prestabiliti, e certamente, alla fine del 2006, l’impianto entrerà in funzione a pieno regime».
-----------------------
Niente da eccepire rispetto alle puntualizzazioni dell’Ama che conferma il funzionamento a pieno regime dell’impianto entro la fine del 2006. Piuttosto c’è da rilevare che in altri casi le inaugurazioni si ritardano di diversi mesi, come per l’impianto sportivo Alessandrino, pronto da settembre ma ancora chiuso: attenderanno l’ultimo mese di campagna elettorale per consentire a Veltroni di tagliare il nastro...