Rocchi iellato Mexes sicuro

LAZIO
PERUZZI 6. Mai severamente impegnato, sui gol può far poco.
ODDO 6. Bel duello con Mancini. Causa, forse non involontariamente, il corner da cui nasce il gol.
SIVIGLIA 6. Non corre grandi rischi, ma a volte è incerto.
CRIBARI 5,5. Si fa trovare impreparato sul contropiede del secondo gol della Roma.
ZAURI 6. Spinge molto soprattutto nel secondo tempo.
BEHRAMI 6,5. Inizio monstre con l’assist per Rocchi, poi un leggero calo, ma nella ripresa torna a spingere.
DABO 6. A centrocampo lotta alla pari con gli avversari.
LIVERANI 5,5. Forse sente il derby più di altri compagni. In bambola nella ripresa.
MANFREDINI 6. Un salvataggio importante su Montella sul quale si infortuna.
(30’ pt BONANNI 4,5. Con il suo ingresso la Lazio non ci guadagna)
(38’ st TARE sv).
DI CANIO 6. Un paio di giocate di classe e soprattutto grande fair-play in campo.
(23’st PANDEV sv).
ROCCHI 5,5. Sfortunato quando anticipa Chivu e la palla sul palo, non chiude su Taddei che va in gol.
All. ROSSI 6. La Lazio fa la partita, ma gli avversari si dimostrano cinici.
ROMA
DONI 6. Sempre attento, ma la palla dalle sue parti arriva poco.
PANUCCI 6. Meno brillante del solito, corre qualche rischio specie all’inizio.
MEXES 7. È in uno stato di forma strepitoso, difficile superarlo, chiude tutti gli spazi.
CHIVU 6. Ha il suo daffare con Rocchi, buona una chiusura in area sull’attaccante della Lazio.
CUFRÈ 6. Regge bene l’urto dal lato di Behrami.
DE ROSSI 6. Troppo nervosismo, ma contributo importante.
AQUILANI 6,5. Il gol corona un’ottima prestazione, il giallo gli farà saltare l’Inter.
(35’ st DACOURT sv).
TADDEI 6,5. Tocco di fino che sblocca il derby.
(43’ st KHARJA sv).
PERROTTA 5,5. Meno bene di altre occasioni, non onora il ritorno in nazionale.
MANCINI 6. Ha il merito di servire gli assist a Taddei e Aquilani.
MONTELLA 5. Sempre più l’ombra dell’attaccante che fu, ancora indietro nella condizione.
(23’ st TOMMASI sv).
All. SPALLETTI 7. La sua Roma è nella storia, con cinismo ma anche merito.
ARBITRO TREFOLONI 6,5. Controlla una partita che si annunciava difficile, distribuisce al meglio i cartellini.