Rock Si sciolgono gli White Stripes La loro hit divenne un coro da stadio

Si sono sciolti gli White Stripes, il gruppo rock statunitense che aveva conquistato la ribalta con la hit «Seven nation army», diventato un gettonatissimo coro da stadio (accompagnò la vittoria degli azzurri in Germania nel 2006). Lo ha annunciato la stessa band, che ha spiegato di voler mantenere «quanto di bello e unico nel gruppo e di mantenerlo intatto».Nel comunicato, la band ha spiegato di essersi sciolta «per migliaia di ragioni, ma soprattutto per mantenere quanto di bello e unico nel gruppo e mantenerlo intatto». Il gruppo di «garage», che produceva un rock al contempo rudimentale e molto efficace, ha firmato sei album studio, fra i quali «White Blood Cells» (2001), «Elephant» (2003) e «Icky Thump» (2007). Gli White Stripes hanno conquistato cinque Grammy Awards nel corso della loro carriera e hanno venduto quasi sei milioni di album.