Rogo in un casolare Muore un immigrato

Muore carbonizzato in un casale abbandonato. Tragedia, ieri sera, a Dragoncello, vicino ad Acilia, dove in via Maria Theodoli ha perso la vita un giovane extracomunitario dell’Europa dell’Est. A provocare il rogo, probabilmente un fornelletto da campeggio che ha incediato un materasso. Dopo qualche minuto il calore ha provocato l’esplosione della bombola del gas che ha fatto crollare il solaio dell’edificio. Immediati i soccorsi da parte dei Vigili del Fuoco del XIII, dei carabinieri di Acilia e della compagnia Ostia, ma purtroppo per l’immigrato non c’è stato nulla da fare. Gli inquirenti stanno ora cercando di dare un nome all’uomo che era privo di documenti.