Roland Garros, Fognini ai quarti di finale

Dopo undici anni un tennista azzurro approda ai quarti: Fognini ha vinto un match incredibile contro Montanes, dopo aver annullato ben 5 match point allo
spagnolo, incapace di chiudere un incontro che sembrava praticamente archiviato. Anche Federer avanza

Parigi - La vittoria di Fabio Fognini ai danni di Alberto Montanes in 4 ore e 22 minuti è una autentica impresa. Il tennista azzurro ha giocato per gran parte del match con un infortunio muscolare alla coscia sinistra. Vittoria importante per il tennis italiano, visto che erano undici anni che un nostro rappresentante non raggiungeva i quarti del torneo parigini. L'ultimo a riuscirci era stato Renzo Furlan nel 1995.

I risultati degli ottavi Roger Federer (Svi) - Stanislas Wawrinka (Svi) 6-3, 6-2, 7-5; Fabio Fognini (Ita) - Albert Montanes (Spa) 4-6, 6-4, 3-6, 6-3, 11-9. 

Annullati 5 match point Fognini ha vinto un match incredibile dopo aver annullato ben 5 match point allo spagnolo, incapace di chiudere un incontro che sembrava praticamente archiviato. La svolta surreale, come detto, è arrivata sul 7-6 Montanes e 15-30: dopo una prima di servizio Fognini ha accusato un fastidio muscolare alla gamba sinistra ma, dopo l’intervento del medico a game ancora in corso, è riuscito comunque a difendere il proprio turno di battuta. Qui è iniziato il dramma psicologico di Montanes, che avanti 8-7 si è visto annullare due match point dall’italiano e quindi raggiungere sull’8-8. Fognini, quasi rassegnato, ha messo in difficoltà l’avversario con risposte da fermo e a tutto braccio, spesso vicino alle righe.